Navigation Inserisci un annuncio

Vendita ambulante di prodotti contraffatti. Operazione GdF Grosseto contro l’abusivismo

Nel fine settimana del 20 e 21 luglio la Guardia di Finanza di Grosseto, nell’ambito di un piano di interventi d’iniziativa, ha sequestrato nel territorio dei Comuni di Follonica, Castiglione della Pescaia, Scarlino ed Orbetello, 559 pezzi (giocattoli ed accessori di abbigliamento) venduti abusivamente e 448 capi di abbigliamento ed accessori con marchi contraffatti di note griffe (Ray Ban, Louis Vuitton, Ralph Lauren, Gucci e Prada).

Durante l’operazione venivano controllati numerosi soggetti tra cui venivano individuate 13 persone, di cui tre di nazionalità italiana e dieci stranieri. A conclusione dell’attività di servizio, venivano denunciati a piede liberoquattro soggetti alla locale Procura della Repubblica per le ipotesi di reato di ricettazione (art. 648 C.P.) ed introduzione nello Stato e commercio
di prodotti con segni falsi (art. 474 C.P.), mentre due venivano segnalati in via amministrativa per attività di commercio su aree pubbliche in violazione all’art. 116 della Legge Regionale 23 novembre 2018 n. 62.

Gli interventi delle Fiamme Gialle grossetane si inquadrano nella più ampia azione di contrasto alla contraffazione ed all’abusivismo commerciale, fenomeni criminali che, come noto, rappresentano una vera e propria piaga per l’economia legale e le imprese italiane.
Tali fenomeni, infatti, alimentano forme di sfruttamento di soggetti deboli, evadendo ogni obbligo fiscale e spesso nascondono legami con il crimine organizzato.

Le attività della specie proseguiranno per l’intera stagione.

merce-contraffatta

 

  

Link sponsorizzati

L’EVENTO

Amici Facebook