menù Inserisci un annuncio

“Stop a sagre danneggia 34.000 ambulanti del settore alimentare”

20 ottobre 2020 Mondo Ambulante

0 Commenti

Lo stop alle sagre previsto dall’ultimo Dpcm danneggia 34.000 ambulanti del settore alimentare. E’ quanto emerge da un’indagine realizzata da Coldiretti/Ixè dalla quale emerge anche che all’incirca il 73% degli italiani che abitualmente prende parte a questi eventi quest’anno, gioco forza, non vi parteciperà. Stop a sagre che crea danno anche alle comunità locali (visto che il 92% delle produzioni tipiche italiane arriva dai piccoli borghi).

Il danno economico è pesantissimo se si pensa che in questi eventi gli italiani sono soliti acquistare prodotti tipici per una spesa annua che si aggira intorno ai 900 milioni di euro. In particolar modo ad essere immediatamente penalizzate sono naturalmente le sagre autunnali dedicate a tartufo, castagne, funghi e vino.

fiera a Milano €60 - Milano DAL 9 AL 12...

  

Link sponsorizzati

Amici Facebook

REGISTRATORI DI CASSA