Navigation Inserisci un annuncio

Prende sussidio disoccupazione ma lavora come ambulante: 5mila euro di multa

Di una vera e propria truffa ai danni dello Stato scoperta dagli agenti della Polizia locale di Montichiari impegnati per il terzo venerdì consecutivo nei controlli all’interno del mercato settimanale parla il sito bresciatoday.it. Il quotidiano on line bresciano riferisec che a rendersene responsabili sono stati un lavoratore di origine pachistana e un commerciante cinese. 

Il pachistano – riferisce la testata bresciana – è attualmente disoccupato e, nonostante percepisca il sussidio di disoccupazione, ha pensato di arrotondare lavorando in nero, presso un ambulante cinese. Entrambi sono stati segnalati all’ispettorato del lavoro di Brescia, il pachistano rischia una denuncia per truffa aggravata ai danni dello Stato, per il cinese è prevista una sanzione di circa 5mila euro.

Complessivamente – riferisce ancora bresciatoday.it – la mattinata di controlli ha permesso di riscontrare altre illeciti, e dunque ad altri cinque verbali, ad esempio per mancata esposizione di prezzi ed occupazione di una superficie di vendita maggiore rispetto a quella autorizzata. Un uomo è stato inoltre multato per accattonaggio. I controlli fanno parte di una esplicita richiesta del sindaco Marco Togni.

 

mercato-montichiari

  

Link sponsorizzati

L’EVENTO

Amici Facebook