menù Inserisci un annuncio

Napoli, frutta e verdura esposte all’inquinamento: sequestrati 600 kg di merce ad ambulanti

24 settembre 2019 Dal Territorio

0 Commenti

Napoli. Nei giorni scorsi gli agenti della Polizia Locale di Napoli del Vomero hanno effettuato controlli ai venditori di frutta e verdura ed hanno sanzionato i veicoli in sosta vietata nel Rione Alto. Lo riportano fonti di stampa locale tra cui la testata giornalistica on line internapoli.it (da cui è tratta la fotografia) secondo cui sono stati multati quattro venditori, in via D’Antona, in via G. Palermo, in via Freud e in via del Torto perché esponevano la merce a diretto contatto con gli agenti atmosferici ed ai gas di scarico dei veicoli pertanto da ritenersi inquinata e nociva per la salute dei consumatori. 

La merce, seicento chilogrammi di frutta e verdura, è stata prima sequestrata e poi distrutta. Gli agenti hanno inoltre provveduto a sanzionare anche numerosi veicoli per sosta non conforme a quanto previsto dal Codice della Strada lungo le arterie del Rione Alto tra cui via Freud, via Fragnito, via D’Antona, via Del Torto e Piazzetta Totò.

Infine, sempre secondo quanto riportato da internapoli.it, un veicolo è stato verbalizzato e sottoposto a sequestro amministrativo in quanto sprovvisto della copertura assicurativa obbligatoria.

napoli-merce-inquinamento

  

Link sponsorizzati

Amici Facebook