menù Inserisci un annuncio

Fiva-Confcommercio Modena: “Proroga concessioni rischia di creare il caos”

Sulla proroga del termine per le concessioni fino al 2018 contenuta nel decreto Mille Proroghe, comunicata successivamente all’intesa Stato-Regioni, che prevedeva l’avvio dei nuovi bandi, già da gennaio, per l’assegnazione di concessioni dei posteggi alle attività della durata di 12 anni, è intervenuta Fiva Confcommercio Modena.

“Fiva Confcommercio Modena – ha dichiarato il presidente provinciale Alberto Dugoni – si è spesa con grande impegno per l’intesa sulle nuove concessioni di dodici anni con il conseguente avvio dei bandi per mettere in sicurezza le imprese regolari del settore, nel pieno rispetto del criterio dell’anzianità di assegnazione del posteggio. Si tratta di bandi che non fanno certo paura a chi è in regola con il Durc e il pagamento della Tosap. Ma ora, con la decisione contenuta nel Milleproproghe, si rischia il caos”.

“A Fiva-Confcommercio – ha concluso Dugoni – quello che sta a cuore è la piena tutela degli operatori del settore e del loro diritto a poter lavorare in sicurezza e l’auspicio è dunque che si arrivi ad una rapida risoluzione di questo cortocircuito sulle concessioni: è in gioco la salvaguardia dei mercati ambulanti, risorsa del territorio”.

  

Link sponsorizzati

INGROSSO & STOCK