menù Inserisci un annuncio

CIRIE’: Festival delle Regioni e birre artigianali piemontesi 2021


CIRIE': Festival delle Regioni e birre artigianali piemontesi 2021



CIRIE’: Festival delle Regioni e birre artigianali piemontesi 2021

FINALMENTE SI RICOMINCIA! Vi aspettiamo numerosi nella bellissima Ciré per un festival all’insegna del buon cibo! Tanti banchi di diverse regioni vi aspettano per farvi gustare le specialità tipiche dei luoghi di tutta Italia, stavolta riuniti finalmente insieme. Non vediamo l’ora di rivedervi, sempre garantendovi il rispetto delle norme anti-contagio e la massima sicurezza per voi e per i vostri amici!
INGRESSO GRATUITO!
Per informazioni scrivete direttamente alla pagina, oppure contattateci qui:
– 3519719096
– saporidalmondo2019@libero.it
Evento di Festa Bavarese (da fb)



Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
17/06/2021 - 20/06/2021 / Tutto il giorno

Luogo
CIRIE' (TO) - Corso Martiri della Libertà

Categorie






INGROSSO & STOCK

Dal Blog…

  • Mercato in via Roma a Cuneo

    Una app per trovare e farsi trovare nei ...

    da on 18 maggio 2021 - 0 Commenti

    L’idea è quella di innovare in modo digitale il commercio ambulanti, fino ad oggi escluso, in un’ottica di valorizzazione del Territorio che nei mercati vede uno dei suoi punti di forza in termini di vendita delle eccellenze e di caratterizzazione tipica del nostro tessuto sociale.

  • “Venditori ambulanti e piccoli neg...

    da on 23 febbraio 2021 - 0 Commenti

    Tra il 2012 e il 2020 sono sparite dalle città italiane oltre 77mila attività di commercio al dettaglio (-14%) e quasi 14mila imprese ambulanti (-14,8%), con un progressivo processo di desertificazione commerciale. Lo rivela l’analisi dell’Ufficio Studi di Confcommercio “Demografia d’impresa nelle città italiane”, che lancia un altro allarme: nel 2021, solo nei centri storici […]

  • falso-made-in-italy

    Scoperti 6 milioni di articoli per la ca...

    da on 5 febbraio 2021 - 0 Commenti

    La Guardia di Finanza di Torino ha sequestrato oltre 6 milioni di articoli per la casa riportanti falsamente l’etichettatura “Made in Italy”, in quanto interamente prodotti e successivamente importati dall’Asia.