Anche gli ambulanti tra i destinatari dei 240 milioni del Decreto Sostegni ter

29 Marzo 2022 Associazioni

0 Commenti

Il Decresto Sostegni ter recenemente pubblicato prevede un fondo perduto di 200 miioni al quale possono accedere anche gli ambulanti (solo del settore non alimentare, codici ATECO 47.82 e 47.89). Lo riferisce in una nota la segreteria nazionale di ANA UGL.

Inoltre, sempre secondo quanto riferito da ANA UGL, nel decreto è previsto il fondo perduto di 40 milioni anche per gli ambulanti della ristorazione mobile (codice Ateco 56.10). ANA UGL riferisce infine che è stato accolto un Ordine del Giorno che impegna il Governo a esonerare gli ambulanti dal canone unico fino al 30 settembre 2022.
Le richieste di contributo si potranno presentare non appena sarà attivata la procedura da parte del Ministero dello Sviluppo Economico.

  

Link sponsorizzati